Autore Laura Ruggeri :: 30 Ottobre 2015

Obiettivi e proposte verso la via delle energie sostenibili. Come rendere le fonti fossili sempre meno necessarie?

Per un mondo a basso consumo di fonti fossili

Sono in corso numerosi dibattiti, al fine di trovare il modo di dirottare la fonte di approvvigionamento di energia dal fossile al rinnovabile e sostenibile. A Parigi, il prossimo dicembre, 200 Governi si incontreranno nell'ambito della Conferenza sul Clima per firmare un accordo sulla riduzione delle emissioni di anidride carbonica. Verrà emesso un nuovo protocollo mondiale, come quello promulgato nel 1997 a Kyoto ed entrato in vigore nel 2005. Infatti, le speranze nutrite sull'incontro di Copenaghen sono andate infrante e ci si attende che Parigi faccia da cornice a questo nuovo storico accordo tra Nazioni circa l'emissione di gas serra.

In merito ai dibattiti su come rendere meno necessarie le fonti fossili, in molti ritengono che il prezzo sempre in crescita di petrolio e gas porterà i fossili a un tracollo dei loro consumi. Ma in realtà, alle grandi multinazionali del settore conviene tenere prezzi concorrenziali, con intermittenti oscillazioni al rialzo, per garantirsi un posto nel mercato. 
Proprio per questo è necessario che i consumatori si impegnino attivamente scegliendo l'eco-friendly, anche in materia di energia.

Segnali positivi arrivano da due importanti case automobilistiche, la Toyota e la Volkswagen, che hanno annunciato che il futuro appartiene alle auto elettriche, prevedendo la fine dell'era dei combustibili fossili per il 2050.

Le compagnie petrolifere di Arabia Saudita e Messico si sono impegnate a compiere azioni e intraprendere investimenti per ridurre l'emissione di gas serra, al fine di contribuire all'obiettivo di evitare che il riscaldamento globale superi i 2 gradi entro la fine del secolo. Infatti, se così non sarà, i cambiamenti climatici porteranno a fenomeni metereologici sempre più violenti, come inondazioni, prolungata siccità, depauperamento della fertilità dei suoli e scioglimento di ghiacciai.

Facebook Comments Box