Autore Laura Ruggeri :: 22 Ottobre 2015

Lo stile di vita cittadino e il crescente inquinamento espongono i bambini all'accumulo di tossine nel loro organismo. Una dieta biologica può aiutare a eliminarle

Una dieta biologica per eliminare le tossine dall'organismo dei vostri bambini

L'uso di pesticidi nelle coltivazioni, l'impiego di ormoni e di antibiotici negli allevamenti hanno determinato un vera e propria esposizione dei bambini a un bombardamento da tossine. Analizzando difatti il cordone ombelicale di numerosi neonati negli USA, sono state rintracciate 232 sostanze tossiche, in uno studio condotto dall'Environmental Working Group, organizzazione americana esperta in tossicologia.

Tra le sostanze chimiche riscontrate vi sono il BPA, il bisfenolo A, un monomero impiegato nella produzione di resine plastiche costituenti numerosi oggetti e il PFBA, impiegato nei rivestimenti antiaderenti di pentole e padelle. Oltre a ciò, un altro pericoloso agente tossico è il glifosato, presente nell'aria che respiriamo. Si tratta di un diserbante brevettato dalla multinazionale Monsanto, inserito dall'OMS nella lista nera delle potenziali sostanze cancerogene.

Per evitare l'accumulo di tossine nel corpo dei vostri bambini, è possibile ricorrere a un'alimentazione biologica. Infatti, nelle coltivazioni organiche è vietato l'uso di pesticidi e concimi di sintesi. Vi sono regole che rendono le aziende biologiche produttrici di alimenti più sani e “puliti”.

In uno studio pubblicato dall'Università della California, sono stati analizzati 40 bambini tra i 3 e i 6 anni. Questi sono stati sottoposti a un regime alimentare biologico, con risultati sorprendenti. La concentrazione delle tossine nel loro organismo è scesa drasticamente, fino al 49% rispetto al periodo precedente, dimostrando che la nutrizione biologica è senza dubbio più sana di quella tradizionale.

Facebook Comments Box