Autore Laura Ruggeri :: 22 Dicembre 2015

È importante distinguere se si è affetti da un banale raffreddore o se invece si tratta di influenza. Vediamo insieme le differenze

Raffreddore o influenza: come distinguerli?

Vi sono differenze tra raffreddore e influenza, sia nel modo in cui devono essere trattate che nel decorso di questi due malanni di stagione. Infatti l'influenza può complicarsi, con gravi conseguenze per la salute, come ad esempio la polmonite. Come capire se si è affetti da influenza o raffreddore?

Intensità dei sintomi
Spossatezza, dolori muscolari, febbre, mal di gola e tosse sono generalmente i sintomi dell'influenza. Il raffreddore invece si presenta con congestione nasale e starnuti. Una sintomatologia intensa interessa l'influenza, mentre il raffreddore ne ha di più lievi.

Differenze nell'esordio
I sintomi influenzali compaiono dopo 2-5 giorni dal contagio, con sintomi che durano per più di una settimana. Il raffreddore si sviluppa più lentamente, ma già dopo una settimana i sintomi scompaiono.

Febbre
La febbre è una condizione che generalmente è associata alla influenza. Anche il raffreddore può portare a un innalzamento della temperatura corporea, ma più raramente.

Mal di testa e tosse
Il mal di testa è un sintomo sia di raffreddore che di influenza. Ma in quest'ultima l'intensità è maggiore. Anche la tosse caratterizza entrambe le condizioni. Se la tosse è persistente accompagnata da febbre, catarro giallastro, respiro corto e dolore al petto, non esitate a consultare il medico.

Naso chiuso
La sensazione di naso chiuso in assenza di febbre è associata in genere all'influenza. Infezioni della mucosa dei seni paranasali possono riguardare entrambe le condizioni morbose, con dolore alla fronte, agli zigomi e al naso.

Il test per l'influenza
Il metodo più certo per stabilire se si tratta di raffreddore o influenza è quello di fare il test, presso un laboratorio di analisi del tampone nasale o faringeo del paziente. Nel caso in cui si abbia la conferma di influenza, il medico può prescrivere un farmaco antivirale per agevolare la guarigione, qualora ce ne sia bisogno.

Facebook Comments Box