Autore Laura Ruggeri :: 26 Ottobre 2015

Un'alimentazione sana, composta da frutta e verdura, protegge i nostri cari neuroni da patologie come la depressione

La frutta e la verdura proteggono i nostri neuroni

Mangiare sano, nutrendosi con frutta e verdura, fa bene anche ai nostri neuroni e quindi al nostro cervello. Un recente studio, intitolato “A longitudinal analysis of diet quality scores and the risk of incident depression in the SUN Project”, difatti correla l''insorgenza della depressione a una carenza nutrizionale.

Esiste una correlazione tra alimentazione e salute mentale? Nell'ambito della ricerca, sono state analizzate circa 15.000 persone. Queste erano ex studenti dell'Università di Navarra in Spagna, professionisti e laureati. Sono stati creati gruppi sottoposti a diversi regimi alimentari, tra cui la dieta mediterranea.

È stato ritrovato che proprio quest'ultima sia la migliore nella prevenzione contro la depressione. In particolare le fonti di Omega-3, di minerali e di vitamine sono state correlate a un effetto benefico per i neuroni. Legumi, noci frutta e verdura sono i protagonisti della riduzione del rischio depressivo.

I pazienti sono stati monitorati per 10 anni, un lungo periodo di tempo nell'ambito del quale erano tenuti periodicamente alla compilazione di un questionario. Di certo, uno dei limiti della ricerca sta proprio nell'autonomia dei partecipanti nella risposta alle domande. Non sono di fatto state eseguite analisi del sangue o valutazioni psichiatriche dirette. Sono entrate come dati della ricerca le mere dichiarazioni dei partecipanti circa l'aver seguito pedissequamente la dieta sia riguardo alle fluttuazioni del loro umore in merito alla patologia depressiva.

Proprio per questo motivo, serviranno altre indagini al fine di creare basi scientifiche solide per la correlazione alimentazione/depressione.

Facebook Comments Box