Autore Laura Ruggeri :: 3 Novembre 2015

L'OMS ha recentemente inserito le carni lavorate nel gruppo 1 delle sostanze cancerogene. E la carne rossa?

La carne rossa favorisce il cancro

Un annuncio che ha fatto il giro del mondo, quello dell'inserimento da parte dell'OMS della carne lavorata all'interno del gruppo 1 delle sostanze cancerogene, insieme al fumo di sigaretta e al benzene. La carne rossa è stata, invece, inserita nel gruppo degli alimenti potenzialmente cancerogeni. Esiste una correlazione tra rischio di insorgenza di tumore al colon retto e l'assunzione costante di carni lavorate, come il prosciutto, le salsicce e tutte quelle carni che hanno subito processi di salatura, affumicatura, fermentazione finalizzati ad esaltare i sapori.

L'OMS ha indicato anche il rischio percentuale di ammalarsi di cancro. Confrontata con il fumo di sigaretta, questo determina l'86% di tutti i tumori al polmone e il 19% di tutti i tipi di tumore. La carne rossa invece è responsabile del 21% di tutti i tumori intestinali. Sulla base di evidenze statistiche e sulla base di ricerche scientifiche, l'OMS pertanto l'ha inserita nella categoria delle sostanze potenzialmente cancerogene.

Ma vediamo perché la carne rossa può causare patologie neoplastiche.

1. Durante la cottura della carne, in particolare sulla griglia, si producono sostanze cancerogene che poi sono assunte con l'alimentazione.

2. Le proteine animali contenute nella carne rossa determinano un aumento dei livelli di IGF-1, il fattore di crescita insulino-simile o somatomedina, che porta a una crescita maggiore di un cancro già esistente. Quindi questa sostanza non causa la formazione di cancro, ma ne potenzia la crescita se già presente.

3. La carne rossa contiene inoltre poche fibre, necessarie per la buona funzionalità del colon che altrimenti rischia di infiammarsi e ammalarsi.

In generale, dunque, mangiare carne rossa fa male alla salute, anche se ovviamente i danni sono proporzionali alla quantità di carne che viene consumata e dalla frequenza con cui fa parte del menu quotidiano.

Facebook Comments Box