Autore Redazione :: 11 Novembre 2015

Verdura e frutta sono potenti antidepressivi. Se mangiati regolarmente migliorano il tono dell’umore e il benessere psichico

Frutta e verdura migliorano l’umore

Frutta e verdura possono davvero aiutare a migliorare l’umore e a fare vivere in modo più allegro e positivo. Al contrario di quanto si pensa abitualmente, che nulla rinfranca lo spirito quanto una bella bistecca sul piatto, sono proprio gli alimenti vegetali che contribuiscono a rendere più ottimisti e a ridurre ansie e negatività. Chi mangia frutta e verdura riduce lo stress e affronta meglio i problemi quotidiani.

A confermarlo è una recente ricerca neozelandese, condotta dall’Università di Otago, che ha dimostrato come le verdure e la frutta contribuiscano ad innalzare i livelli di dopamina nel sangue e a migliorare l’umore.

Il naturale antidoto antidepressivo sembra sia legato agli alti livelli di vitamina C naturalmente presenti in frutta e verdura che stimolano produzione di dopamina, neurotrasmettitore rilasciato dal cervello in seguito al verificarsi di situazioni piacevoli come mangiare, bere, ascoltare musica, etc. Questa sostanza porta l’individuo a ricercare l’occorrenza di tali situazioni per continuare a provare piacevoli sensazioni, oltre ad aumentare il battito cardiaco e la pressione sanguigna. Inoltre gli antiossidanti presenti in frutta e verdura contribuiscono a ridurre gli stati infiammatori corporei, contribuendo così a migliorare le difese immunitarie dell’organismo da malattie, stress e depressione.

Se spesso ci siamo rivolti a succulente e golose barrette di cioccolato o ad invitanti dolci o stuzzichini, forse potremmo considerare come antidoto naturale alla tristezza una ricca e fantasiosa insalata o una gustosa macedonia. Di sicuro il nostro umore e la nostra salute ne beneficeranno e, novelle Bridget Jones sul divano con una ciotola di ortaggi, potremo anche sfoggiare una forma fisica e una pelle radiose.

Facebook Comments Box