Autore Laura Ruggeri :: 19 Novembre 2015

Esistono alcune cattive abitudini che mettono a rischio la propria salute e che vanno assolutamente evitate

Le cattive abitudini sono da eliminare

A volte ci sono abitudini così radicate da non destare in noi il minimo segnale d'allarme. Si tratta di comportamenti che ormai sono divenuti parte integrante della nostra quotidianità, ma che possono rappresentare un rischio per la salute. Quali sono?

1. Non dormire abbastanza
Il sonno è un fattore di benessere da non trascurare. Infatti, la bontà e la qualità del riposo notturno influenzano la funzionalità del sistema immunitario. Se non si dorme abbastanza, il nostro apparato di difesa non reagisce più in modo adeguato. È importante dormire almeno sette ore a notte.

2. Eccessiva assunzione di alcol
Un consumo smodato di alcol rende più vulnerabili all'attacco di particolari microrganismi che infettano i polmoni. Inoltre, bere troppo altera il sonno e aumenta il rischio di contrarre patologie epatiche.

3. Il fumo di sigaretta
I rischi per la salute portati dal fumo sono talmente tanti e così noti che non vale la pena ricordarli qui! Smettere di fumare è un imperativo assoluto, se si tiene alla propria salute.

4. Mangiare di fretta
È importante dedicare il giusto tempo al consumo dei pasti, almeno un'ora. Infatti masticare correttamente favorisce la digestione. Inoltre, aumentare la consapevolezza di ciò che si sta mangiando, dedicando più tempo al pasto, permette di raggiungere prima il senso di soddisfazione e pienezza.

5. Vita sedentaria
Allenarsi con costanza migliora le funzionalità dell'apparato cardiovascolare, rinforza il sistema immunitario e migliora l'umore.

6. Ridere poco
Numerose ricerche confermano che ridere stimola il sistema immunitario, inducendolo a produrre più cellule a difesa del nostro organismo da attacchi di microrganismi potenzialmente nocivi.

7. Docce quotidiane
Lavarsi troppo spesso espone la pelle alla perdita di quel film protettivo che è il sebo. La pelle risulta così più secca ed esposta a infezioni, come quelle fungine ad esempio.

Facebook Comments Box