Autore Laura Ruggeri :: 26 Ottobre 2015

Cosa scatena l'emicrania? Quali sono i rimedi naturali per eliminare completamente gli episodi?

Come eliminare l'emicrania in modo naturale?

Esistono rimedi naturali che permettono di eliminare gli attacchi di emicrania. Questo disturbo talvolta può presentarsi in maniera fortemente debilitante, riducendo drasticamente la capacità di concentrazione, con sintomi quali dolore lancinante, nausea, sudorazione, pulsazione delle tempie, etc.

Vi sono alimenti che possono far scattare l'emicrania. Infatti, il nostro apparato digerente viene definito “secondo cervello”; alcune sue cellule sono difatti capaci di produrre molecole, quali dopamina e serotonina, sintetizzate anche nel contesto del sistema nervoso centrale. Gli alimenti che introduciamo nell'organismo possono avere dunque influenza su tutto l'organismo, riuscendo a scatenare anche episodi di emicrania.

Ma quali sono questi alimenti? La lista include il grano, lo zucchero, i salumi, gli additivi e i conservanti artificiali. Ovviamente in ogni individuo queste sostanze possono avere effetti diversi. Per scoprire quale alimento innesca in voi l'emicrania, sceglietene uno dalla lista e provate a eliminarlo per 21 giorni, annotando su un taccuino i giorni in cui si verificano eventuali emicranie. Al termine del periodo dei 21 giorni, reintroducete a piccole dosi il cibo eliminato e badate agli effetti sul vostro stato di salute. Se, nell'ambito delle successive 72 ore dall'ingestione, avete un episodio, è probabile che sia stato quell'alimento in esame a determinarlo. Una volta scoperto il colpevole, sarebbe indicato eliminarlo dalla vostra dieta. Se però dovesse capitarvi di cenare fuori, potreste prevenire gli effetti deleteri della pietanza assumendo un probiotico prima del pasto, in modo da aiutare il processo digestivo.

Sarebbe utile anche effettuare un test per le allergie alimentari, testando le immunoglobuline di classe E. Se l'alimento esaminato causa produzione di IgE da parte delle cellule del vostro sistema immunitario, è chiaro che siete un soggetto allergico a quell'alimento: questo andrà eliminato dalle vostre pietanze.

Esistono rimedi naturali che possono offrire sollievo dall'emicrania, fino a permetterne la totale eliminazione. Vediamoli insieme.

Tè verde e curcuma
Hanno proprietà antinfiammatorie, assimilabili a quelle di un farmaco antinfiammatorio non steroideo come l'ibuprofene.

Esercizio fisico
L'attività sportiva favorisce una buona circolazione corporea, migliora l'umore e determina la produzione di antidolorifici naturali, ossia di endorfine.

Mandorle
Queste contengono un amminoacido, chiamato arginina, capace di migliorare il flusso di sangue, prevenendo le emicranie. L'arginina può essere assunta anche in capsule.

Oli essenziali
In particolar modo, l'olio di menta piperita può essere strofinato sulle tempie per avere sollievo dal mal di testa. Oppure è possibile far cadere una goccia di quest'olio all'interno di un contenitore d'acqua calda e inalarne i vapori, avendo cura di disporre un asciugamano sopra la testa.

Integratori di magnesio
Questo elemento chimico favorisce numerosissime reazioni biochimiche utili per il benessere corporeo. Una carenza di questo minerale può portare a emicrania. Questa può essere evitata con l'assunzione di dosi corrette di magnesio.

Facebook Comments Box