Makeup biologico perché usarlo per una pella sana

Scopriamo le Motivazioni per usare trucchi bio che non nuocciono  la pelle ma donano naturalezza e sanità

Ogni donna ama prendersi cura di se stessa, valorizzarsi, sentirsi bella e sicura di sè. Il make up è un grande alleato delle donne, ma come si fa a scegliere quello più adatto e soprattutto come salvaguardare la salute della nostra pelle?

Un’alta percentuale di donne ha scelto di passare al make up biologico, cioè a prodotti totalmente naturali ed ecobiologici, senza parabeni. Le motivazioni sono numerose e qui di seguito tratteremo i principali motivi che spingono a cambiare l’idea comune che si ha dei classici cosmetici.

Stop ai parabeni

Questi famosi parabeni di cui si sente molto spesso parlare quando si tratta di cosmetici e creme, non sono altro che combinazioni di acido p-hydroxybenzoico utiili per la conservazione dei prodotti.
Servono esattamente a far durare più a lungo trucchi, creme per la rasatura, lozioni idratanti per la pelle o per i capelli e in genere in ognuno di questi articoli vi è una combinazione di più acidi. Propylparaben, methylparaben, isobutylparaben sono soltanto alcuni tra i più diffusi ed usati in commercio.

I parabeni sono dannosi per la salute e, se utilizzati in maniera continuativa, possono creare dei seri problemi; sono inoltre indicati tra le cellule tumorali nel cancro al seno oggi sempre più diffuso.
Scegliere un make up biologico è un passo importante verso un miglioramento della nostra salute. La nostra pelle assorbe ogni cosa, quindi una crema idratante spalmata per bene sul corpo permette la penetrazione di questi acidi fino in fondo e la diffusione nel sangue. Sui cosmetici c’è scritto sempre di non ingerire il prodotto, per cui evidentemente ci sarà qualcosa di tossico che non si dovrebbe nemmeno far assorbire alla pelle.

In commercio è possibile trovare dei trucchi di ottima qualità senza parabeni, assolutamente naturali, senza prodotti chimici che aggrediscono il sistema immunitario.

Con il bio la salute prima di tutto

La bellezza è il riflesso di un corpo in forma e in salute, quindi scegliere prodotti naturali, poco trattati e realizzati con ingredienti assolutamente naturali è fondamentale per avere un aspetto radioso e sano. Il make up biologico è composto dal 95% da prodotti che si trovano in natura, senza l’aggiunta di fertilizzanti o agenti chimici.

Il restante 5% è composto da conservanti, anch’essi di origine naturale, solitamente vitamina E, estratti di corteccia, semi e foglie, pompelmo, rosmarino e caprifoglio. I cosmetici naturali non contengono alcun elemento in grado di danneggiare il corpo umano, anzi, hanno un’alta percentuale di vitamine e minerali che aiutano il miglioramento della pelle.
Inoltre i prodotti biologici hanno sostanze vegetali bioattive che eliminano le tossine e tutte le scorie che il nostro corpo assorbe.

Prodotti biologici di Alta qualità e certificazioni

I prodotti naturali hanno tutti delle etichette con indicazioni chiare e soprattutto certificazioni che ne attestano la veridicità; essi superano severissimi controlli prima di essere messi in commercio, come quelli che troviamo ad esempio su milkybath.it/prodotti-per-il-makeup.

Moltissime creme in vendita nei negozi più famosi riportano etichette con su scritto “prodotti naturali, ingredienti a base di erbe o estratti vegetali”, ma non tutti sono da considerare veritieri.

Per questo è importante saper leggere le etichette o affidarsi a negozi specializzati nella vendita di cosmetici naturali. Grazie ad alcune app disponibili online (ad esempio Biotiful) è possibile, tramite il codice a barre dei prodotti, sapere esattamente cosa si sta acquistando.

Questo aiuta gli acquirenti a scegliere con cura ogni articolo, leggendo le valutazioni positive e negative e decidendo così se un prodotto risulta dannoso o meno.

No ad Allergie e coloranti con i prodotti bio

Moltissime donne scelgono di passare al make up biologico per evitare allergie ed irritazioni spesso causate dai prodotti in commercio. L’uso delle sostanze sintetiche utilizzate per la colorazione di creme e trucchi possono creare serie reazioni allergiche.

I conservanti chimici non esistono nei prodotti biologici, in quanto al 100% naturali quindi il rischio di incorrere in allergie è praticamente inesistente. Il make up bio è consigliato a tutte le donne che vogliono prendersi cura del proprio aspetto senza immettere sostanze chimiche nel corpo ed in particolar modo a quelle che hanno problemi di pelle molto delicata e facilmente irritabile.

I cosmetici comuni hanno un’alta percentuale di oli minerali che derivano dal petrolio, insieme a piombo, mercurio e coloranti artificiali che rendono più vivi i colori, più intense le profumazioni ma che danneggiano irrimediabilmente la pelle.

Cosmetici chimici e make up biologico

Tutto ciò che è sintetico ha una composizione di elementi dannosi che interagiscono con la pelle facendole assorbire tutto ciò che è nocivo. Le sostanze che troviamo nei prodotti industriali hanno una derivazione petrolchimica, come gli oli minerali, la vaselina, i siliconi e la paraffina liquida.

Ottime sostanze per la conservazione di creme e trucchi ma totalmente pericolose per la salute. La pelle soffoca, i pori sono occlusi e non è garantita la corretta ossigenazione della cute provocando così allergie ed acne, nonché ipersensibilità ed eczema nei soggetti più inclini.

I prodotti biologici invece sono naturali perché ogni ingrediente proviene da aree non inquinate, non contengono additivi nè sostanze dannose per la salute. Sono composti principalmente da oli e cere vegetali, hanno una composizione semplice che li rende adatti alla cute e che rispettano il ph e l’idratazione della pelle.

Il make up non comprende soltanto bb cream, fondotinta e cipria, in quanto si applicano direttamente sulla pelle, ma di esso fa parte tutto ciò che si mette sul viso, sugli occhi e sulle labbra. Grande attenzione quindi a rossetti, matite per labbra e per occhi, eye liner, mascara ed ombretti che vengono altrettanto assorbiti dalla pelle e, come nel caso dei gloss i dei rossetti, spesso ingeriti.

I prodotti biologici hanno una pigmentazione al 100% naturale e anche se rimangono a lungo sulla pelle non comportano alcun rischio. Al contrario proteggono e migliorano l’aspetto della pelle senza mai aggredirla.

Il biologico aiuta a salvaguardare l’ambiente

Un altro motivo per scegliere un make up biologico è quello di salvaguardare l’ambiente in cui viviamo. Purtroppo questi prodotti non vengono smaltiti del tutto e rimangono nelle discariche o nelle fogne, inquinando di conseguenza il suolo e le acque con sostanze nocive.

La terra è il posto in cui viviamo noi oggi e nel quale vivranno in futuro i nostri figli e nipoti, quindi non possiamo restare a guardare mentre il pianeta si inquina sempre più, andando verso il degrado ma abbiamo il compito di proteggerlo, almeno fin quando possiamo. Tutti i prodotti bio inoltre non vengono testati sugli animali.

Le star scelgono il biologico

Sempre più personaggi del mondo dello spettacolo utilizzano e sponsorizzano prodotti per la cura del corpo di origine naturale, molte attrici e modelle hanno creato delle vere e proprie linee cosmetiche (beauty brand) che valorizzano l’uso di ingredienti naturali.

Curare la bellezza è essenziale ma non bisogna mai distogliere l’attenzione dalla salute, questo è il motto di molte celebrità che pubblicizzano i cosmetici biologici. Usano solo prodotti con ingredienti vegetali, con packaging eco-sostenibili, creme e trattamenti per la pelle al 100% organici.

I più gettonati sono i prodotti a base di vitamine, cellule staminali della frutta, acido ialuronico ed alghe, o ancora olio di cocco e di rosa, aloe vera e avena biologica. Bellezza naturale, pelle sana e luminosa, zero inquinamento e nessun rischio di allergie, e cosa più importante, nessuna introduzione di sostanze dannose nell’organismo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *