Autore Laura Ruggeri :: 8 Settembre 2015

Come sta la nostra agricoltura? È forse sovrastata da un mare di guai? Quali? Rispetta la sostenibilità? Ce lo racconta un magnifico documentario, “Seeds of Time”, del pioniere dell’agricoltura Cary Fowler

Seeds of time

Cary Fowler, esperto di agricoltura, racconta in un film-documentario, intitolato Seeds of Time, la situazione del nostro sistema di coltivazione e di conservazione della biodiversità botanica, facendo particolare attenzione alla sostenibilità.

La natura, e con essa la catena di produzione di prodotti agricoli, è particolarmente sotto stress, un periodaccio che va avanti da decenni. Numerose sono, infatti, le seccature che Lei deve affrontare ogni giorno: cambiamenti climatici repentini, con gelate in estate e temperature tropicali in inverno; inquinamento delle sue acque, dei suoi suoli e della sua aria; e ancora erosione del territorio; sfruttamento intensivo della sua fertilità; nuovi parassiti sempre più resistenti. Urge una terapia di 'remise en forme', ossia è necessario mettere a punto nuove strategie per rendere più sostenibile e rispettosa la coltivazione della terra. Pena del mancato raggiungimento di questo obiettivo è un aumento della fame del mondo, un probabile incremento dei conflitti tra Nazioni per l’accaparramento delle terre più fertili e un feroce rincaro dei prezzi degli alimenti.

In questo film, si racconta di un luogo, quasi magico e parecchio solitario, vicino al Circolo Polare Artico, chiamato “Arca di Noè”. In esso sono conservate le sementi di numerose specie da tutto il mondo, al momento 864.000. In questo luogo, si studia e conserva la biodiversità e si forniscono ai coltivatori richiedenti i semi delle specie desiderate.

Attraverso questo documentario, si fornisce una risposta alla domanda che tutti si pongono, circa la salvaguardia del nostro patrimonio naturale: cosa può fare una persona media nel suo piccolo per dare un contributo?

Innanzitutto, ogni uomo che abbia a disposizione un po’ di spazio può trasformarsi in un provetto contadino. Ad esempio, se si dispone di un balcone è possibile cimentarsi nella coltivazione di una pianta di pomodoro o, se si dispone di un giardino, si può coltivare un albero da frutto con immensa soddisfazione.

Inoltre, si possono compiere azioni per sollecitare gli organismi governativi a una maggiore attenzione nei confronti del rispetto della Natura e della sua preziosa biodiversità.

Il trailer del documentario Seeds of Time

Facebook Comments Box