Autore Redazione :: 7 Dicembre 2015

Vegvisits è un nuovo esempio di sharing economy: vegani e vegetariani creano online una comunità di viaggiatori e host in tutto il mondo

Vegvisits

La “rivoluzione veg” sta diventando ormai qualcosa di “universale e permanente”? La sharing economy e la creazione di community di utenti (epocali i casi di start-up come Airbnb e UberPop, oggi valutate miliardi di dollari) sembra porre le basi perché possano spiccare il volo nuovi modelli di impresa “collettiva” e “diffusa” globalmente.

Vegvisits è un nuovo sito online che intende rivoluzionare il modo di viaggiare di chi è vegano, mettendo facilmente in contatto persone che vogliano condividere il proprio stile di vita e le proprie abitudini alimentari. Vegvisits è una piattaforma online che offre un punto di incontro fra vegani e vegetariani che offrono ospitalità e viaggiatori che cercano la caratteristica atmosfera ospitale di un “cicerone” del posto che consenta loro anche di risparmiare qualche soldino.

Lindsey e Nick Minnella, i fondatori di Vegvisits, hanno sviluppato la propria idea proprio dopo aver sperimentato l’idea di viaggio di Airbnb. Lo scopo del loro sito è quello di evitare ai viaggiatori vegani di dover scartabellare elenchi di posti dove possano vedere soddisfatte le proprie abitudini alimentari e il proprio stile di vita: su Vegvisits è possibile scambiare informazioni, consigli e condividere anche strumenti da cucina (frullatori, estrattori).

Il sito si propone l’obiettivo di consolidare i contatti interni a una comunità che vuole sempre più condividere conoscenza, interessi e convinzioni. Per utilizzare Vegvisits è necessario semplicemente provvedere alla classica registrazione compilando un breve modulo in cui classificarsi come “host” o “viaggiatore” (o entrambi). Usarlo può essere comodo (si ha accesso a una cucina per uso personale e preparare autonomamente i propri pasti durante i viaggi, adoperando tutti gli strumenti utili a una dieta vegana), utile (si può approfittare dei consigli di un vegano che conosce il territorio), redditizio (è possibile affittare divani, camere da letto, abitazioni), vario (si può fruire di servizi extra come personal trailer, istruttori di yoga, massaggiatori, agopunturisti), collettivo (si possono scambiare idee, ricette e fare nuove amicizie nel mondo). Di seguito, il video esplicativo sul funzionamento di Vegvisits!

Facebook Comments Box