Autore Redazione :: 17 Dicembre 2015

Perdere peso può divenire semplice qualora si disponga di una strategia adeguata, un piano d'attacco ai chili di troppo per mandarli via e non farli tornare più

Strategie utili per perdere peso

Con una buona strategia è più semplice raggiungere i propri obbiettivi, anche quando si tratta di perdere peso. Si può salutare quei fastidiosi chili, se si programma adeguatamente cosa fare e come evitare di cadere in comportamenti o abitudini che possono giocare brutti scherzi.

Vediamo alcune strategie utili per perdere peso.

Tenere un diario
È possibile creare un diario fotografico di ciò che mangiamo. In questa epoca di food porn e di ossessione smodata per le immagini di cibo, certo la cosa non suonerà nuova. Ma stavolta oltre al lato estetico, dietro le foto che potrete fare ai vostri piatti vi sarà una reale utilità. In questo modo, potrete ricordare cosa avete mangiato e decidere cosa consumare dopo.

No ai sensi di colpa
Ognuno di noi dispone di un critico instancabile che ci fa continuamente notare dove abbiamo sbagliato e che è molto duro: noi stessi. Sì, perché a dispetto di mamme perfezioniste e insegnanti pronte al rimprovero, il più grande critico spesso è proprio dentro di noi. Cosa fare? Provare a renderlo più dolce, dicendo a se stessi (anche ad alta voce) parole rassicuranti e piene di amore e coraggio. Di certo vi aiuteranno ad andare avanti.

Fatevi seguire da un personal trainer
Se potete, in palestra, fatevi consigliare da un personal trainer o anche dall'istruttore della sala attrezzi per conoscere gli esercizi più indicati per perdere peso. Spesso si ha bisogno di seguire un programma di allenamento mirato al miglioramento dell'equilibrio e della forza.

Provate il nuoto
Il nuoto è lo sport ideale, consente di mantenersi in forma senza forzare le articolazioni. L'acqua sostiene il corpo, potenziando al contempo i muscoli.

Godete delle piccole vittorie
Ogni traguardo, seppur piccolo va celebrato. Dovete dire a voi stessi: “Grazie per l'impegno che ci stai mettendo. Grazie per avermi portata fin qui”. Che si tratti di aver perso un paio di centimetri di girovita o che la pressione sanguigna sia più bassa, qualunque traguardo va festeggiato con gioia e riconoscenza.

Facebook Comments Box