Autore Redazione :: 16 Dicembre 2015

Perù: quali sono gli alimenti più sani tipici di questa Nazione?

Perù: quali sono gli alimenti più sani tipici di questa Nazione?

In Perù vi è una particolare attenzione al cibo sano, scelto con praticità e semplicità. Manca in questo Stato sud americano quella ossessione quasi maniacale per gli alimenti genuini e sani che imperversa negli Stati Uniti e in parte in Europa. I Peruviani evitano, ad esempio, i prodotti OGM, sia per diffidenza ma anche per la percezione di un sapore diverso, meno buono rispetto al prodotto naturale.

La geografia colloca il Perù in un'area caratterizzata da un clima secco lungo le coste e fresco sulle Ande. L'agricoltura regala frutta, verdura dai colori vivaci.

Quali sono i migliori cibi peruviani?

Aguaje
È un frutto tropicale prodotto da una palma, ricco di vitamine liposolubili. Diffusa nelle zone amazzoniche contiene anche fitoestrogeni.

Camu Camu
È il frutto più ricco di vitamina C. Oltre a questa, contiene anche amminoacidi come la valina, la serina e la leucina.

Chuchuwasi
Si tratta di un albero molto grande, di cui si impiega prevalentemente la corteccia per preparare analgesici contro l'emicrania e preparati afrodisiaci.

Maca
È conosciuta come la pianta del desiderio e della fertilità. Di questa pianta erbacea si utilizza la radice che ha proprietà energizzanti, impiegata nel trattamento di disfunzioni dell'apparato genitale sia maschile che femminile, come l'infertilità.

Muña
È una pianta che cresce nel territorio andino. È impiegata dalla popolazione locale come panacea di tutti i mali, ad esempio per il mal di stomaco e l'emicrania. Somiglia alla menta, nonostante il sapore sia invece amaro.

Mais Morado
È una varietà di mais dai chicchi di colore violaceo, nativa del Perù. Da esso viene estratta la bevanda nazionale, che si chiama chica morado, ricchissima di antiossidanti, venduta in tutti i principali ristoranti di Lima, capitale del Perù.

Quinoa
I semi di quinoa derivano da una pianta originaria del sud America. Contiene poche calorie ed è molto versatile in cucina. È una buona fonte di minerali, quali fosforo, zinco, magnesio e ferro. È altamente proteica e digeribile. Un'altra sua buona qualità è quella di essere priva di glutine, il che la rende ideale per le persone celiache. Si trova abbastanza facilmente in Italia, ma spesso costa una fortuna.

Tag: 

Facebook Comments Box