Autore Laura Ruggeri :: 20 Ottobre 2015

Vegetariani di tutto il mondo, ecco alcuni consigli di importanti chef del Natural Gourmet Institute, per rendere colorata, vivace ed equilibrata la vostra alimentazione

I consigli per i vegetariani degli chef del Natural Gourmet di New York

Gli chef della Scuola di Cucina di New York, il Natural Gourmet Insitute, hanno messo a disposizione la loro esperienza per stilare una lista di consigli su come rendere vivace, varia ed ecosostenibile la vostra alimentazione vegetariana.

Vediamo insieme i loro suggerimenti.

1. Acquistate alimenti locali
Il primo consiglio è quello di sostenere le piccole imprese locali, al fine di migliorare l’economia della zona in cui si vive. In questa maniera, inoltre, verranno acquistati prodotti molto freschi e a basso costo. Per far ciò, è possibile recarsi presso i piccoli mercati rionali, dove aziende del territorio vendono i loro alimenti.

2. Biologico è meglio
Per quanto possibile, la scelta deve cadere sempre su prodotti organici, soprattutto nel caso di pomodori, fragole e uva. Alimenti che invece presentano una spessa scorza esterna, come ad esempio l’anguria, sono meno esposti all’assorbimento dei pesticidi e di altre sostanze chimiche: questi possono anche provenire da agricoltura convenzionale.

3. Occhio alla conservazione
Molto importante è non lavare l’alimento, fino a che non si è deciso di consumarlo: l’umidità infatti accelera la marcescenza del prodotto. Ricordate inoltre che la frutta matura emana un gas che si chiama etilene; questo accelera il processo di decomposizione degli alimenti. Quindi, se avete comprato della verdura, tenetela lontana dalla frutta, per evitare gli effetti di questo ormone vegetale. Infine, badate a non riempire troppo il vostro frigorifero o la sua capacità refrigerante ne risentirà.

4. Siate creativi
L’estate è la stagione ideale per sguinzagliare la vostra fantasia in cucina. I colori vivaci e i sapori tipici vi permettaranno di acuire i vostri sensi per preparare pietanze varie e creative.

5. Non sprecate il cibo
L’ultimo consiglio degli chef newyorkesi riguarda la necessità di non gettare il cibo che avanza. Questo, infatti, può essere congelato o riciclato in mega insalate o in frittate. Oppure, provate a invitare gli amici per condividere con loro il vostro pasto e non sprecare nulla.

Facebook Comments Box