Autore Laura Ruggeri :: 5 Novembre 2015

Volete diventare vegani, ma non sapete come? Ecco alcuni consigli per riuscire nel vostro proposito

Alcuni consigli su come diventare vegani

Diventare vegani è un processo graduale che richiede pazienza. Si tratta di un percorso che va seguito passo dopo passo, senza avere fretta e senza saltare i passaggi per procedere più velocemente.

Nella mente di chi vuole compiere la transizione a uno stile alimentare che non prevede il consumo di alimenti di origine animale, potrebbero affollarsi molte domande, come ad esempio: al ristorante come faccio a scegliere cosa posso mangiare e cosa non? Devo cambiare anche modo di vestire? E se seguendo questa nuova dieta perdo peso? E se mi mancheranno nutrienti importanti? Si tratta di perplessità su cui è giusto riflettere.

L'alimentazione vegana prevede di non mangiare esseri animali, né derivati. Quindi anche i prodotti lattiero-caseari andranno eliminati. La prima cosa da fare è cominciare col consumare prodotti che già conoscete, cibi familiari. Può essere utile prendere carta e penna e stilare una lista con gli alimenti che potete mangiare quando siete a casa e quando siete fuori. In questo modo sarete sicuri che i prodotti che avete indicato sono al 100% vegani.

Può essere comodo quindi iniziare da quello che già si conosce e poi pian piano aggiungere nuovi alimenti. Potreste consultare internet o comprare libri di cucina vegana. Per quel che riguarda le spezie non preoccupatevi di seguire alla lettera le dosi della ricetta, potete seguire il vostro gusto e aggiungere una maggiore o una minore quantità di una determinata spezia.

Piano piano noterete che i vostri gusti cambieranno. Infatti, gli alimenti di origine vegetale hanno un gusto totalmente diverso rispetto a quelli di origine animale. Inizialmente potreste riscontrare una riduzione della sapidità delle vostre pietanze, ma pian piano il vostro palato si affinerà e percepirete altri sapori. Ci sono testimonianze di persone che dopo anni di alimentazione vegana hanno provato ad assaggiare una pietanza che da tempo non gustavano, come ad esempio una fetta di torta, e hanno percepito un sapore molto forte, un tripudio di zuccheri e grassi quasi intollerabile.

Per quel che riguarda quei prodotti preconfezionati, come gli hamburger di soia o la fesa di tacchino vegan, si tratta di alimenti che possono agevolare la fase di transizione. Sono semplici da preparare, ma non è possibile basare la propria dieta su di essi, poiché non sono in grado di offrirvi da soli una dieta sana ed equilibrata. Col tempo potrete acquisire dimestichezza con i fornelli e preparare da voi le pietanze dei vostri pasti.

Sarà dunque un viaggio alla volta di nuovi gusti, un'esplorazione di terreni culinari sconosciuti.

Tag: 

Facebook Comments Box