Autore Redazione :: 4 Gennaio 2016

Il nostro organismo dispone di sistemi di disintossicazione, ma una dieta mirata è d’aiuto all’organismo per lo svolgimento delle sue funzioni

La necessità di una dieta detox

Che ci piaccia o no, indifferentemente da quanto possiamo esserne consapevoli, ogni giorno ognuno di noi si carica di un certo quantitativo di tossine. Le tossine sono sostanze biologiche che producono azioni dannose, anche minime, sugli esseri viventi. Esse si manifestano sotto diverse forme: per esempio, sono contenute nei prodotti per l’igiene domestica, nel fumo delle sigarette, nel cibo spazzatura ma anche nei pesticidi usati in agricoltura, nell’inquinamento atmosferico e altro su cui la nostra capacità di controllo è ridotta ai minimi termini.

Come se non bastasse, il nostro stesso organismo produce tossine in seguito ai normali processi metabolici, allo stress e anche alla malattie di cui soffriamo. Per il nostro corpo è necessario eliminare queste sostanze dannose; difatti, esso è programmato per farlo con dei sistemi naturali di disintossicazione che comprendono i polmoni, la pelle, i reni, il fegato, il sistema circolatorio e linfatico, la cistifellea e il colon.

Allora, se è così, perché dovrebbe rendersi necessario seguire dei programmi (diete) di disintossicazione alimentare? La risposta è una e semplice: il problema sta nell’aumento del numero di tossine che ci aggredisce. In passato, per il nostro organismo era tutto molto più semplice perché si viveva in un contesto ambientale che proponeva minori pericoli. Oggi, la situazione è diversa e un aiuto esterno si rende spesso necessario.

Una migliore dieta alimentare che agevoli il processo di disintossicazione è molto importante perché questo, come ogni attività dell’organismo, richiede l’investimento di energia che potrebbe essere adoperata per altre attività. Se il processo di disintossicazione interno è costantemente in atto, ne soffriremo per altri versi; pertanto è fondamentale alleviare il nostro organismo dal peso di questo compito cosicché possa concentrare i propri sforzi su necessità di maggiore importanza come la riparazione di tessuti danneggiati, la difesa immunitaria, il miglioramento della salute.

Alcuni sintomi di intossicazione possono essere senso di spossatezza, problemi di digestione, infezioni ricorrenti, emicrania, disturbi del sonno, depressione, irritabilità, costipazione, nausea; migliorando la nostra dieta alimentare otterremo un potenziamento del sistema immunitario, saremo più energici, miglioreremo il metabolismo e saremo meno sensibili alle allergie.

Facebook Comments Box